Tanto per (ri)cominciare…

Lo avete notato? Il "2015" è un anno formato da 4 cifre! Pensate che ce ne saranno solo altri 7.984, poi entreremo nel 10.000 d.c.... Io non sto più nella pelle, e voi???

Lo avete notato? Il “2015” è ancora un  anno formato da 4 cifre!
Pensate che ce ne saranno solo altri 7.984, poi entreremo nel 10.000 d.c. Io non sto più nella pelle, e voi???

Se state leggendo qui, vuol dire che il trucco dei puntini di sospensione ha funzionato anche stavolta. Basta mettere dei puntini di sospensione sul titolo e tac!- i lettori si incrementano del 32%! È scientificamente dimostrato… (aridajie)
Teorie socio-comportamentali a parte, avevo una gran voglia di ricominciare a pubblicare, anche solo due righe quali-che-fossero e così eccomi a voi.

Dunque, è passata anche l’Epifania – “che tutte le feste si porta via” – ed è tempo di tornare ad allietarvi con le mie godibilissime elucubrazioni mentali e coi miei altisonanti proclami, ancorché rigorosamente autocelebrativi.
Ed è per questo che inizio il 2015 segnalandovi l’aggiornamento della sezione “Curriculum Vitae Attore” con le mie ultime esperienze pseudo-attoriali, tra le quali la mia prima non trascurabile esperienza in campo pubblicitario con gli spot della Mini 5 porte. Ebbene sì, ho fatto la comparsa per una casa automobilistica e non me ne vergogno!!! E ora, lapidatemi pure, massa di benpensanti e moralisti del mercoledì! (perché oggi è mercoledì; se fosse stata domenica avrei scritto “moralisti della domenica”)

Poi ci sono alcuni interessanti – o meglio “buffi” – sviluppi relativi al Premio Letterario che ho recentemente ricevuto (non mi stancherò mai di ripeterlo, sappiatelo!), e che vi racconterò in un articolo dall’eloquente titolo “Chi si loda si sbroda”Aspettatevi anche un brano più profondo, sul quale mi arrovello da più di un anno e che costituisce il primo assaggio di un’opera ben più corposa sulla quale sto lavorando. E ancora aneddoti, foto, indiscrezioni e non-so-più-cosa-inventarmi-per-tenere-vivo-l’interesse-dei-lettori!!!

Ma le novità del 2015 non si fermano certamente qui. Per esempio, vi anticipo che di qui al 2018 la durata di ogni anno verrà incrementata gradualmente fino a 378 giorni, per effetto del prevedibile aumento dell’IVA dal 22 al 25,5%. I tredici giorni in eccesso, che verranno raggruppati in un tredicesimo “mesetto” aggiuntivo detto “Tredicembre”, saranno considerati lavorativi a tutti gli effetti, con un conseguente incremento degli stipendi di tutti i lavoratori dipendenti. Ovviamente, tredicesima e quattordicesima (per i fortunati che ce l’hanno) cambieranno nome rispettivamente in “quattordicesima” e “quindicesima”. Inoltre l’esecutivo varerà degli incentivi per la rottamazione dei vecchi calendari, che darà una spinta notevole ai settori cartoleria e canonizzazione dei Santi. Comunque devo dire che il Governo sta facendo davvero molto per noi lavoratori dipendenti! Il “popolo delle partite iva”, invece, si beccherà solo l’aumento dell’IVA, mi spiace per lui.

Orbene! Dopo queste ghiotte anticipazioni che vi stuzzicano l’appetito, proseguire pure a leggere gli altri blog, sicuramente più interessanti del mio, ma la cui autoreferenzialità non potrà mai raggiungere le vette conquistate dal vostro beneamato Personaggio in cerca d’Autore!!!

Au revoir… (puntini di sospensione)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Brontolii e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia il tuo Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...