“Tu sei la regina del mar!”

Ancona, 27/07/2014

“Tu sei la regina del mar” – Ancona, 27 luglio 2014 – © Copyright Claudio Di Filippo
(clicca sull’immagine per ingrandirla)

“Ancona, Ancona, Ancona,
tu sei la regina del mar!

Zara, Venezia, Trieste,
tu le puoi rimirar…” (*)

Ecco uno dei miei primi esperimenti ‘seri’ con la K-7. A dire il vero, si tratta di una foto presa un po’ di corsa, poggiato sulla balaustra del balcone dei miei – ah, quelle balaustre, sapeste che avventura! –, utilizzando tempi ed esposizioni diversi.

Gli elementi per una bella foto c’erano già tutti: la sagoma nera del porto, il campanile della Chiesa del Gesù, il mare striato da una lamina d’oro, le colline sullo sfondo ad abbracciare il golfo. Solo nell’ultimo scatto, però, il sole ha fatto capolino dalle nuvole, mostrando una corona di luce che manco Zeus in Scontro di Titani.

Questo scatto mi è stato molto utile per comprendere l’importanza dello spazio colore in fase di sviluppo della foto RAW. Ho letto che lo spazio colore “AdobeRGB” offre una gamma cromatica più estesa ed è preferibile per la stampa fotografica, ma sullo schermo di un normale computer (cioè non calibrato) risulta un po’ spento. Per l’immagine da pubblicare nel blog, quindi, ho scelto lo spazio colore “sRGB”, con cui si ottiene un’immagine più vivida in caso di visualizzazione a video. La differenza è percettibile, e l’ho potuta osservare con i miei occhi.

Poi c’è da dire che i tramonti, ad Ancona, sono sempre incredibilmente belli.
Mai uguali tra loro.


(*) Vecchia canzone popolare.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Brontolii, Fotografare e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a “Tu sei la regina del mar!”

  1. Valeria Di Filippo ha detto:

    A proposito della Chiesa del Gesù, dopo decenni di chiusura al pubblico adesso è affidata al FAI ed è aperta a tutti (gratis) tutte le domeniche di mattina! Lo ho scoperto per caso, passando lì davanti durante una passeggiata solitaria che aveva il semplice scopo di prendere aria, fare moto e riposare e ritemprare lo spirito che era molto provato. Quella passeggiata mi ha riservato varie belle sorprese (fra cui quella della visita alla Chiesa) come raramente mi riserva questa “regina del mar” tanto bella quanto, solitamente, un pochino monotona e noiosa… Quella passeggiata, che prometteva di essere la solita passeggiata breve, solitaria e uguale a tante altre, è diventata una passeggiata lunga, impreziosita da una piacevole compagnia e fonte di stimoli interessanti. Non sarei più tornata a casa e, invece, ci sono dovuta tornare, ma molto contenta e piena di una ritrovata vitalità.

    • Personaggio in cerca d'Autore ha detto:

      Io non ci sono mai entrato, ma ogni volta che ci passo davanti, mi incuriosisce molto: il colonnato della facciata è davvero spettacolare!
      Tra l’altro, non indovinerai mai chi ne ha curato il restauro, proprio di recente…

Lascia il tuo Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...