L’amore scritto col gesso

DSC_1137

 

Diciotto luglio duemiladieci.

Fa un caldo pazzesco.

La casa è piena di parenti e amici.

Il trucco e parrucco è in pieno svolgimento.

Il promesso sposo suda e scalpita sul sagrato della chiesa.

La futura sposa è bella più che mai.

Qualcuno scrive col gesso “W gli sposi!!” sulla lavagnetta sopra il mobile della TV.

 

Diciotto luglio duemilatredici.

Fa un caldo pazzesco.

In casa un uomo, una donna, una gatta.

Il trucco e parrucco è storia quotidiana.

Lo sposo suda e borbotta come una pentola di fagioli.

La sposa è ancora più bella.

La lavagnetta è ancora lì, sopra il mobile della TV, mai cancellata.

 

L’amore scritto col gesso, così volatile all’apparenza,

reso indelebile da un “sì” quotidiano.

Buon terzo anniversario, piccola mia!!!

Bro’

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Brontolii, Fotografare, Scrivere e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’amore scritto col gesso

  1. Valeria Di Filippo ha detto:

    AUGURI AUGURI AUGURI !!!

Lascia il tuo Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...