quattro dicembre millenovecentonove

[QUESTO E’ UN POST “RIMASTERIZZATO” DAL MIO VECCHIO BLOG (info) – La mia citazione preferita di sempre, una filastrocca di Trilussa un epigramma di Giuseppe Giusti che alla fine avrei usato come dedica nella mia tesi di laurea: decisamente mi portò fortuna…]

4.12.1909, è la data di nascita di mia nonna materna, giovedì scorso il suo compleanno.

Novantaquattro anni intrecciati nei bianchissimi capelli ed è ancora energica e solare, mia nonna; questa donna che ha vissuto il novecento quasi per intero e non vuol perdersi neppure l’inizio di questo secolo. Rimasta vedova più o meno trentenne, ha cresciuto da sola quattro figli all’ombra della seconda guerra mondiale, in quella Roma degli anni ’40 che io conosco soltanto dai film in bianco e nero.

Oggi, di lei, voglio regalarvi un pensiero soltanto, una filastrocca semplice insegnatami quando ero già grande, ma alla quale sono molto affezionato:

“Il Buon Senso,
che già fu caposcuola,
ora in molte (*) scuole
è morto affatto;
la Scienza,
sua figliola,
lo uccise
per veder com’era fatto.”

Tanti auguri nonna Piera!!!

(*) Ho scoperto che nell’epigramma originale di Giuseppe Giusti è usato il termine “parecchie”, ma io ve lo riporto così me l’insegnò Nonna Piera, perché tale me lo restituisce la memoria.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Brontolii, L'albero delle nuvole e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia il tuo Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...